Salta al contenuto principale

Riduzione tariffe TARI

Pubblicato Sabato, 10/10/2020 - 21:32

Nell’ultima seduta del Consiglio Comunale di Bormio sono state approvate le tariffe della Tassa Rifiuti (TARI) per l’anno 2020.
A seguito all’emergenza sanitaria COVID-19 i Comuni possono adottare anche per il 2020 le stesse tariffe approvate per l’anno 2019, provvedendo entro il 31/12/2020 alla determinazione ed approvazione del piano economico finanziario del servizio rifiuti (PEF) per il 2020. L’eventuale conguaglio tra i costi risultanti dal PEF per il 2020 ed i costi determinati per l’anno 2019 può essere ripartito in tre anni, a decorrere dal 2021.

In data 5 maggio 2020 ARERA, con deliberazione n.158 ha definito l’adozione di misure urgenti a tutela delle utenze del servizio di gestione integrata dei rifiuti alla luce dell’emergenza da COVID-19; tali misure fissano i fattori di rettifica per il riconoscimento di riduzioni obbligatorie a favore delle attività sospese, le riduzioni facoltative a favore delle attività non soggette a sospensione ove sia documentabile la riduzione nella produzione dei rifiuti, le misure di tutela per le utenze domestiche disagiate
Grazie a queste misure l’amministrazione Comunale ha avuto la possibilità di adottare gli interventi di seguito illustrati per cercare di dare un sostegno concreto a tutti i cittadini.

È stato deliberato, all’unanimità, di applicare una riduzione forfettizzata del 25% della parte variabile della tariffa da applicarsi a tutte le categorie non domestiche; le ragioni di una riduzione forfettaria sono le seguenti :
•    in un comune al alta vocazione turistica come il nostro il blocco e o il ridimensionamento delle attività produttive è stato tale da accomunare tutte le attività in una medesima fattispecie;
•    l’introduzione di un meccanismo diversificato per singola categoria non domestica presuppone una attività istruttoria insostenibile per la struttura amministrativa del nostro Comune;
•    la differenziazione tra le singole categorie non domestiche esporrebbe al serio e concreto rischio di contenziosi promossi da quelle categorie che non si vedrebbero riconosciuta la riduzione per il solo fatto di non aver chiuso l’attività.

Riteniamo che l’applicazione di una misura forfettizzata di riduzione all’intero tessuto produttivo risponde ad una evidente ragione di equità e di efficienza ed efficacia dell’azione amministrativa.
Inoltre le conseguenze negative della pandemia hanno avuto riflesso anche sulle utenze domestiche e per equità e parità di trattamento è stata deliberata, sempre all’unanimità, anche per queste, una riduzione forfettaria pari al 10% della parte variabile della tariffa.
Le suddette misure comportano un impegno pari ad € 150.000. Si tratta di un intervento eccezionale reso possibile dalle Autorità superiori; in condizioni normali, infatti, non si sarebbe potuta applicare alcuna riduzione in quanto la norma prevede che il totale del gettito TARI non possa essere inferiore al costo di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

""

Comune di Bormio

Via Buon Consiglio, 25
23032 Bormio (SO)
Codice fiscale: 00099580144 P.IVA: 00099580144 
Tel. +39 0342 912211
Fax +39 0342 912201
Codice IPA: c_b089
Codice Univoco: UF3W25
Email: info@comune.bormio.so.it
Pec: bormio@pec.cmav.so.it

Orari

UFFICI COMUNALI
c/o Centro Servizi - Via Don Peccedi, 1 - 23032 Bormio (SO)

Fax  +39/0342 912201 - ufficio protocollo

 

PROGRESSIVA RIAPERTURA DEGLI UFFICI COMUNALI

 

Gli uffici comunali sono aperti di mattina nei giorni da lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00.

L'accesso dell'utenza è limitato a una sola persona per volta per ufficio con invito a non incrociarsi nel percorso che porta all'ufficio di destinazione con altre persone a meno di un metro di distanza.

Tale limitazione sarà regolamentata all'ingresso mediante installazione di una postazione di portineria presidiata dal messo comunale che sarà fornito degli adeguati D.P.I. che provvederà alla preventiva misurazione della temperatura corporea mediante termometro digitale portatile e, nel caso in cui la stessa superi i 37,5 gradi centigradi l'accesso non sarà consentito e la persona invitata a recarsi presso il proprio domicilio e a contattare il proprio medico curante.

L'accesso agli uffici comunali è consentito esclusivamente dall'ingresso al primo piano (accesso dalla via Roma o a lato edificio).

L'ufficio tecnico sito in via Buon Consiglio n. 25, è aperto le mattine dei giorni da lunedì a venerdì dalle ore 11:00 alle ore 12:30

 

torna all'inizio del contenuto