Salta al contenuto principale

Costituzione del Distretto del Commercio “Alta Valtellina”

Pubblicato Giovedì, 22/10/2020 - 08:46

I Distretti del Commercio nascono su proposta della Regione Lombardia e rappresentano una modalità di valorizzazione territoriale innovativa per promuovere il commercio come fattore di aggregazione in grado di attivare dinamiche economiche, sociali e culturali.

 

Scopo dei Distretti del Commercio è di incentivare ed innovare il commercio urbano favorendo l’equilibrio fra i vari format commerciali e il rafforzamento dell’identità dei luoghi.

 

Di fondamentale importanza per la promozione e lo sviluppo dei Distretti del Commercio è la presenza di una regia unitaria che - attraverso un partenariato pubblico-privato, i Comuni, le imprese e i vari attori interessati a livello locale - promuova lo sviluppo delle città e dei territori, grazie al perseguimento di una visione strategica e di investimento condivisa.

 

A cosa serve?

  • Costruire una strategia comune e condivisa tra Imprese, Comunità Montana, Comuni e attori locali per la rivitalizzazione e valorizzazione del commercio dell’Alta Valtellina.
  • Proporre azioni di interesse per l’utenza delle aree commerciali del territorio.
  • Sostenere la ripresa economica del settore del commercio, della ristorazione, dell’intrattenimento, del terziario e dell’artigianato di servizio.
  • Far conoscere e promuovere i servizi offerti dagli operatori locali e in generale dalle associazioni.
  • Rigenerare il tessuto economico locale in sinergia col rilancio del turismo.
  • Valorizzare e promuovere le risorse locali attraverso un approccio sostenibile ed integrato.

 

Cosa può fare?

  • Ascoltare le esigenze delle diverse parti sociali: Imprese, associazioni, utenti e consumatori.
  • Analizzare i punti di forza e di debolezza del territorio e dell’offerta (economica, culturale, ecc.).
  • Proporre strategie di rivitalizzazione urbana (opere, eventi) che siano di utilità per Imprese, utenti e cittadini.
  • Intercettare fondi pubblici per la realizzazione delle azioni che si vogliono portare avanti.

 

Attività in corso

In vista della costituzione del Distretto del Commercio Alta Valtellina è stato predisposto un breve questionario per le imprese per conoscerne bisogni, idee e suggerimenti.

 

Se operi nei settori turismo, ristorazione, commercio, artigianato e dei pubblici esercizi, clicca qui per compilare il questionario: https://forms.gle/vEnyf3GYYPA2vNSm7

distretti del commercio

Comune di Bormio

Via Buon Consiglio, 25
23032 Bormio (SO)
Codice fiscale: 00099580144 P.IVA: 00099580144 
Tel. +39 0342 912211
Fax +39 0342 912201
Codice IPA: c_b089
Codice Univoco: UF3W25
Email: info@comune.bormio.so.it
Pec: bormio@pec.cmav.so.it

Orari

UFFICI COMUNALI
c/o Centro Servizi - Via Don Peccedi, 1 - 23032 Bormio (SO)

Fax  +39/0342 912201 - ufficio protocollo

 

PROGRESSIVA RIAPERTURA DEGLI UFFICI COMUNALI

 

Gli uffici comunali sono aperti di mattina nei giorni da lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00.

L'accesso dell'utenza è limitato a una sola persona per volta per ufficio con invito a non incrociarsi nel percorso che porta all'ufficio di destinazione con altre persone a meno di un metro di distanza.

Tale limitazione sarà regolamentata all'ingresso mediante installazione di una postazione di portineria presidiata dal messo comunale che sarà fornito degli adeguati D.P.I. che provvederà alla preventiva misurazione della temperatura corporea mediante termometro digitale portatile e, nel caso in cui la stessa superi i 37,5 gradi centigradi l'accesso non sarà consentito e la persona invitata a recarsi presso il proprio domicilio e a contattare il proprio medico curante.

L'accesso agli uffici comunali è consentito esclusivamente dall'ingresso al primo piano (accesso dalla via Roma o a lato edificio).

L'ufficio tecnico sito in via Buon Consiglio n. 25, è aperto le mattine dei giorni da lunedì a venerdì dalle ore 11:00 alle ore 12:30

 

torna all'inizio del contenuto